Inveruno

Vai ai contenuti

Menu principale:


MEDICINA
GENERALE

MEDICINA
ESTETICA

"La bellezza salverà il mondo"
(F.Dostoewskij)
Facendo seguito ad una disposizione (DGR 2986 del 23/03/2020 e resa attuativa con comunicazione giunta ieri) sono a modificare i miei orari di ambulatorio.

Il sistema si sta completamente riorganizzando al fine di creare un percorso di individuazione precoce dei casi che saremo noi MMG a segnalare (sorveglianza sindromica) e l’attivazione di una serie di percorsi diagnostico-terapeutici che si potranno esplicare a domicilio in modo da determinare meno spostamenti e meno contatti possibili (creazione delle USCA Unità speciali di continuità assistenziale).

Resta comunque non consentito l’accesso allo studio se non su mia indicazione e quindi previo contatto telefonico.
Diventano importanti questi orari però per i ritiri delle poche ricette rimaste al momento non dematerializzabili. Per il resto qualcuno ha già visto i nuovi partiti da ieri in cui il sistema invia già il codice NRE che si può fornire telefonicamente alla farmacia per eventuale consegna domiciliare o mostrarlo al farmacista senza dunque necessità di stampare alcun promemoria.

Approfitto per fare a tutti presente che tutto ciò a cui dico no, non necessariamente è quello che vorrei fare (mi piacerebbe accontentare tutti) ma è quello che DEVO fare: vi prego dunque di non polemizzare...vi garantisco che non è per nulla semplice. Tutti abbiamo paura per noi e per i nostri cari...anche io ma questo non ci deve portare ad infrangere regole o a chiedere ad altri di farlo.
La situazione è ancora molto complessa: che non si abbassi la guardia di fronte alla situazione che appare e ci dicono essere stazionaria!! VI PREGO, RISPETTATE LE REGOLE ORA, SI FARA’ POLITICA DOPO!!
A CASA SE POSSIBILE E CHI DEVE LAVORARE CERCHI DI FARLO CON TUTTE LE PRECAUZIONI DEL CASO!!! Laddove quest’ultime non ci siano, non è me che dovete contattare ma il vostro datore di lavoro ed eventualmente il medico competente dell’azienda. La malattia non può essere una via d’uscita da questo tipo di situazioni.

NIENTE ALLARMISMI, MOLTA PREMURA!!

QUINDI:

1. Lavati spesso le mani
2.Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
5. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
6. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
7. Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni
8. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate
9. I prodotti MADE IN CHINA e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
10. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus


 
Torna ai contenuti | Torna al menu