Inveruno

Vai ai contenuti

Menu principale:


MEDICINA
GENERALE

MEDICINA
ESTETICA

"La bellezza salverà il mondo"
(F.Dostoewskij)

ATTIVITA' INIETTIVA E INVASIVA TEMPORANEAMENTE SOSPESA

E’ con molto piacere e con orgoglio che rendo nota la mia collaborazione a partire da oggi 01/10 con l’Ambulatorio della Filanda di Buscate nella costituzione di una Medicina di Gruppo.
Tale necessità di è resa manifesta nei mesi più critici dove, le situazioni complicate che abbiamo dovuto affrontare, mi hanno consentito di entrare in relazione con molti colleghi del territorio, stringendo una particolare collaborazione con la dott.ssa Eleonora Ballerio, il dott. Stefano Cucchetti e la dott.ssa Francesca Zanzottera.
Sono molti i progetti che vorremmo attivare assolutamente consci che solo la stretta condivisione di tempo, spazi e obiettivi possa rendere la medicina territoriale vincente.

Conseguenza fondamentale di questa mia decisione è che la sede principale della medicina di gruppo è a Buscate in Piazza della Filanda dove, dal 05/10 avrò ulteriori orari a disposizione (tale sede può per esempio essere più comoda per alcuni utenti di Cuggiono).

Rimarrà comunque come ambulatorio secondario quello in via Garibaldi 4 a Inveruno dove sarà sempre presente la mia collaboratrice dalle 9 alle 11 giovedì escluso.
A tale figura si unirà quella dell’infermiere nella  mattinata del giovedì con modalità e tempi che conto di comunicarvi il prima possibile: sarà possibile con l’infermiere, effettuare misurazioni della pressione, chiedere consigli, effettuare punture o medicazioni.
Il servizio infermieristico è invece a disposizione presso la sede principale di Buscate ogni giorno con orari e recapito telefonico che vi comunicherò mensilmente.

Cliccare qui per gli orari partire da lunedì.

Ricordo che l’accesso ad entrambi gli ambulatori è sempre e solo su appuntamento previo contatto con me al 3357664973 dalle 9 alle 10 anche se chiedo la cortesia di poter concentrare le chiamate entro le 9 per una più corretta programmazione della giornata. Per il momento la collaboratrice di studio non è autorizzata a prendere appuntamenti dovendo eseguire un triage telefonico essendo l’accesso da valutare in relazione agli attuali rischi infettivi.

A tal proposito chiedo davvero di valutare le vostre reali necessità e di procrastinare di qualche mese controlli non indispensabili per evitare accessi in ambienti ad alto rischio come ospedali, ambulatori, centri prelievi.
Invito anche a rispettare nella propria vita quotidiana le indicazioni generali più volte fornite evitando anche in questo caso luoghi con passaggio di molte persone chiaramente laddove possibile.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu